LOREM IPSUM

Blog

In questo blog troverai articoli nei quali parlo di pedagogia, con particolare attenzione al pensiero di Maria Montessori, alla crescita personale e alla genitorialità. 

Unisco i miei studi, il mio percorso formativo e la mia esperienza per divulgare un’idea di pedagogia che possa portare adulti e bambini ad essere maestri di sè stessi. 

il rito del compleanno montessori
macchia

Il rito del compleanno Montessori

pubblicato il:01/02/2024
categoria:Adulto educatore
di:Chiara Colusso

Cos'è:

Nelle scuole Montessori, in particolare nella fascia 3-6 anni, il compleanno è un rituale che collega la vita del bambino all'universo.

Il bambino festeggia gli anni che sono trascorsi dalla sua nascita, che corrispondono ai giri che la Terra ha fatto intorno al Sole. Con questa cerimonia pian piano il bambino comprende il movimento della terra intorno al sole e colloca sé stesso nel tempo.

Montessori nelle sue proposte ha sempre una visione a lungo termine: in questo caso il bambino anno dopo anno, compleanno dopo compleanno, interiorizzerà quel giro in senso antiorario e quando l’argomento verrà affrontato in modo “ufficiale” in geografia astronomica, non sarà altro che dare un nome a qualcosa che il bambino ha già appreso.

Questo rituale è davvero emozionante, perchè celebra la vita, ma allo stesso tempo è una rappresentazione estremamente concreta e realistica del significato di compleanno ed è quello che mi piace di Maria Montessori, il fatto che permette al bambino di “toccare con mano i concetti”, risponde al bisogno di conoscenza offerto la realtà e non la fantasia.

 

È un’occasione per:

  • Ripercorrere i momenti più importanti della propria vita ed emozionarsi;
  • Mostrare in modo concreto lo scorrere del tempo;
  • Prendere consapevolezza di cambiamenti, conquiste e progressi aumentando l’autostima;
  • Avvicinarsi indirettamente alla geografia astronomica.

 

Cosa ti serve:

  • Candela che rappresenta il Sole (ed eventualmente rappresentazione del Sole),
  • Cartellini con i nomi dei mesi dell’anno disposto in senso antiorario;
  • Globo (può essere il globo montessoriano, un mappamondo classico o ancora uno fai da te)
  • Fotografie che segnano le tappe più importanti del bambino
  • Rappresentazione della quantità (nel nostro caso: numero smerigliato, asta numerica, numero di oggetti che corrisponde alla quantità)
  • Nome del bambino in corsivo (facoltativo, si può scrivere a mano, o con le lettere dell’alfabeto mobile).

 

Come fare:

Il festeggiato tiene in mano il globo e gira in senso antiorario intorno ai mesi tante volte quanti sono i suoi anni. Se il bambino è piccolo, semplicemente lo guideremo in senso antiorario senza dare tante spiegazioni, più cresce più possiamo aggiungere un pezzettino di conoscenza formale ai gesti. 

Ogni giro può essere accompagnato dalla canzoncina che dice:

“La Terra gira intorno al Sole,
la Terra gira intorno al Sole,
la Terra gira intorno al Sole
e *nome* compie un anno (due anni..tre anni)”

sulla melodia che preferisci.

Ad ogni anno ci si può soffermare:

  •  Si osserva la foto;
  • Si parla di cosa piaceva al bambino in quell’anno;
  • Si racconta qualche aneddoto.

Così, fino ad arrivare a tanti giri quanti sono gli anni che compie.

Alla fine il bambino soffia e spegne la candela.

 

Dichiaro di aver preso visione dell’informativa privacy

I campi contrassegnati da * sono obbligatori